REGOLAMENTO DELLA MAILING LIST

INTRODUZIONE MAILING LIST
 
ISCRIZIONEPrima di partecipare alla discussione è necessario iscriversi. Non è, infatti, possibile inviare messaggi senza essere iscritti. L'iscrizione comporta l'accettazione del regolamento in calce e della Netiquette che ne costituisce parte integrante. Per richiedere l'iscrizione è necessario disporre di uno Account Google (o profilo Google), essere, cioè, registrati ai servizi Google. Le istruzioni sono disponibili a partire dall'indirizzo http://groups.google.it/. Per la registrazione ai servizi Google mediante il Google Account non è obbligatorio procurarsi una casella di posta @gmail.com. Dunque, è possibile continuare ad utilizzare la propria e abituale casella di posta elettronica da associare al Google Account.
INVIO DEI MESSAGGI Per inviare messaggi alla lista è sufficiente postare all'indirizzo della stessa (cfitaly@googlegroups.com) oppure rispondere a quelli pervenuti da tale fonte.
CANCELLAZIONE Per cancellare la propria iscrizione sarà sufficiente inviare una email all'indirizzo cfitaly-unsubscribe@googlegroups.com senza alcun testo nell'oggetto o nel corpo messaggio.
ACCESSO ALL'ARCHIVIO MESSAGGI E' possibile consultare l'archivio storico dei messaggi e un elenco di consulenti tecnici e avvocati penalisti italiani (iscritti alla lista) sempre a partire dalla pagina Googlegroups della lista (http://groups.google.it/group/cfitaly). Per ragioni di riservatezza, è necessario disporre dell'account di Google e della relativa password. La consultazione, infatti, è consentita soltanto agli iscritti dotati di Google Account. Sul sito del gestore sono presenti tutte le istruzioni. Per le medesime ragioni di riservatezza, il moderatore non è in grado di fornire alcuna indicazione su questi parametri
---------------------------------------------------------------------------------------------------
REGOLAMENTO MAILING LIST (ML)
1 - Sono ammessi in lista solo coloro che abbiano un serio interesse per l'informatica forense. Tale interesse può essere dimostrato, o motivato, all'atto della richiesta di iscrizione,  indicando i propri studi e/o attività ed interessi in materia. La richiesta deve essere inoltrata via e-mail ai moderatori della lista Nanni Bassetti o via modulo di iscrizione di Google.
2 - Le discussioni vertono principalmente su temi di informatica forense e delle materie giuridiche ad essa annesse, nonché della vita associativa. E' fatto espresso divieto di utilizzare la ML per altri scopi.
3- Sono consentite richieste di collaboratori cui, però, è necessario rispondere privatamente.
4- Data la natura delle attività professionali svolte da alcuni iscritti (appartenenti alle Forze di Polizia, Consulenti Tecnici per le Procure, ecc..) è consentito l'utilizzo di "nick name" in luogo alla propria firma e come identificativo all'interno della lista. E' tuttavia richiesta la compilazione del profilo per quanto riguarda locazione e professione, che possono limitarsi alla regione/provincia e categorie lavorative.
5 - E' vietato riportare all'esterno le opinioni o gli interventi degli iscritti di questa mailing list, se non previa autorizzazione espressa degli stessi iscritti e, anche nel caso in cui si riportino interventi tratti dalle discussioni pubblicate in lista, occorre indicare tale lista come fonte, con il relativo indirizzo del sito di riferimento: www.cfitaly.net.
6 - E' opportuno, nel proporre alla lista un tema suscettibile di approfondimento, non limitarsi a formulare un semplice interrogativo agli altri iscritti, ma esprimere anche il proprio orientamento o una sufficiente illustrazione dell'argomento.
7 - Il messaggio inviato alla lista deve avere un oggetto che indichi chiaramente il suo contenuto. E' vietato allegare file al messaggio: nel caso in cui l'iscritto ritenga di dover inviare alla lista un file importante, deve segnalare la circostanza al moderatore. Non è consentito l'invio in lista di messaggi riguardanti la presunta diffusione di virus. Trattandosi, sovente, di falsi allarmi (gergalmente detti "hoaxes") che possono creare danni ai sistemi degli iscritti
8 - Il corretto svolgimento delle discussioni è affidato alla sensibilità dei Soci. Gli interventi devono sempre essere rispettosi degli interlocutori e dei terzi. Sono vietate le polemiche personali. Nel caso di violazioni del regolamento, delle comuni regole di netiquette, e/o di interventi che possano pregiudicare la serenità delle discussioni, il moderatore applica le sanzioni della sospensione o dell'espulsione. I provvedimenti disciplinari sono comunicati in privato e non possono essere discussi in ML; eventuali osservazioni possono essere formulate solo in privato al moderatore.
9 - Rimostranze per interventi giudicati inopportuni e/o lesivi della dignità di alcuno, possono essere formulate solo in privato ai moderatori che a seguito di valutazione comunicheranno in privato alle parti le decisioni conseguenti. I moderatori possono astenersi dal comunicare l'identificativo di chi ha inoltrato rimostranze, salvo produrre la relativa comunicazioni intercorse in caso di contenzioso legale
10 - La responsabilità per atti di rilevanza civele e/o penale è individuale. I moderatori non sono responsabili del comportamento degli iscritti.
11 - Gli iscritti sono tenuti a gestire autonomamente la propria posizione in lista tramite il  sito http://groups.google.it/group/cfitaly  Spesso il traffico di lista è elevato, pertanto si consiglia agli iscritti di scegliere le opzioni di ricezione dei messaggi in relazione alle loro esigenze (invio messaggi singoli, giornalieri, o solo web senza invio tramite e-mail).
12 - Il presente regolamento entra in vigore il 01 aprile 2008, data in cui assumono le funzioni di moderatori Nanni Bassetti.
13. - E' vietato descrivere casi reali giudiziari o privati, far riferimento ad essi, con nomi, fatti, luoghi, ecc. ecc.. Si può postare solo il quesito tecnico.

14 - Attualmente i moderatori sono: Nanni Bassetti, Gianni Amato e Marco Partolino.